Sfince di San Giuseppe

Ingredienti

Procedimento:

Per la festa del papà prepariamo un dolce tipico della Sicilia occidentale, le Sfince di San Giuseppe. Furono in-ventate secoli fa dalle suore del monastero delle Stimmate di San Francesco a Palermo, proprio in occasione della festività religiosa, ma col tempo si sono diffuse anche nel resto dell’anno: troppo buone d’altronde per essere gu-state solo a marzo!

Si tratta di bignè farciti all’interno e all’esterno di ricotta, cioccolato, pistacchio e frutta candita, così soffici da sembrare delle spugne – da qui il loro nome, sfincia, che in latino e in arabo significa appunto spugna. Iniziamo!

Per prima cosa dobbiamo preparare la ricotta. Qualche ora prima d’iniziare la preparazione delle Sfince di San Giuseppe (meglio ancora la sera prima) scolate la ricotta e unitela allo zucchero. Amalgamate bene, aiutandovi con una frusta elettrica. Coprite il contenitore con la pellicola trasparente e riponetelo in frigo.

Dopo qualche ora, quando siete pronti per incominciare la preparazione del vostro dolce, uscite il contenitore dal frigo e unite alla ricotta le gocce di cioccolato, mescolando bene il tutto. Riponete di nuovo in frigo.

Prendete un pentolino e fate sciogliere il burro tagliato a cubetti. Aggiungete la farina e un pizzico di sale, mesco-late con l’ausilio di un mestolo per pochi minuti. Spegnete e versate l’impasto su un piatto in modo da farlo raf-freddare.

Quanto si è raffreddato, ponete l’impasto nella planetaria (oppure procedete lavorandolo a mano). Aggiungete le uova singolarmente, assicurandovi di fare assorbire bene il precedente, prima di aggiungere il successivo. Lavo-rate fino a ottenere un impasto liscio e tendente al giallo.

In una pentola abbastanza capiente preparate l’olio per friggere le vostre Sfince. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura, prendete l’impasto e, con l’ausilio di un cucchiaio, tagliate una piccola parte tanto grande quanto vogliate che siano i vostri bignè. Immergetela nell’olio e lasciate friggere per circa 15 minuti o fino alla doratura desiderata. Scolateli su una teglia ricoperta con carta assorbente.

Terminate tutto l’impasto.
Prendete il contenitore con la ricotta dal frigo, amalgamate di nuovo. Adesso farcite i bignè con la ricotta e sem-pre con la ricotta ricoprite tutta la superficie superiore. Guarnite a piacimento con granella di pistacchio, ciliegie candite e le scorzette d’arancia.
Et voilà, le vostre Sfince di San Giuseppe sono pronte per essere gustate, magari in compagnia dei papà di casa! 😀

Difficoltà:

MEDIA

Tempo:

75 Minuti

Persone:

8

Condividi la ricetta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Per friggere al meglio le Sfince, immergetele nell’olio solo un paio o tre alla volta e rigiratele frequentemente

Una variante tutto al cioccolato? Sostituite la frutta candita con altri pezzi di cioccolato o un po’ di crema al cacao!

Summary
recipe image
Recipe Name
Sfince di San Giuseppe
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)